La pergola, essenza di un outdoor senza confini

11.22 — Prodotto

Indoor e outdoor si incontrano e si fondono nella struttura unica della pergola. Uno spazio aperto ma riparato, immerso ma protetto, dove vivere il contatto con il paesaggio circostante senza limiti: in qualsiasi momento della giornata e dell’anno, anche in caso di temperature elevate o maltempo.

Grazie a tecnologia avanzata e design essenziale, le pergole rendono il dehors versatile, ampliando con eleganza la superficie della casa e dei luoghi dedicati all’accoglienza. Qui la pergola porta un’esperienza di benessere personalizzata e veramente sostenibile, perché capace di regolare ogni elemento di comfort in modo naturale, secondo i propri desideri.

Sommario:

  1. Pergole in alluminio

  2. Copertura per pergola

  3. Pergola bioclimatica

  4. Pergole vetrate

  5. Pergole con tende perimetrali

  6. Pergole addossate

  7. Pergole per terrazza

  8. Pergole autoportanti

  9. Pergole per giardino

  10. Pergole per alberghi e hotel

  11. Detrazioni per pergole


1. Pergole in alluminio

Pergola Vision per la terrazza della sala ristorante del Wine Relais Feudi del Pisciotto
Pergola in alluminio Vision nella Tenuta Feudi del Pisciotto

Resistenti e rinnovabili, le pergole in alluminio Pratic sono realizzate su misura per ciascun progetto, così da adattarsi con la massima precisione a ogni contesto architettonico. Questo significa beneficiare di dimensioni e configurazioni customizzate, ma anche dell’opportunità di personalizzare la struttura con una gamma ampissima di colorazioni.

A differenza delle pergole in legno, i modelli in alluminio possono infatti spaziare tra le sfumature di vernici certificate e a impatto ambientale zero, che non solo offrono un risultato estetico raffinato, ma anche una protezione ulteriore per i profili in alluminio – materiale da esterno per eccellenza – contro i danni di agenti corrosivi, maltempo, raggi UV e salsedine.

2. Copertura per pergola

Pergola Phoenix con copertura in PVC impermeabile

Nella scelta della schermatura più adatta alle proprie esigenze, un ruolo centrale è rivestito dalla copertura per pergola, che può essere selezionata tra diverse opzioni.
Le collezioni di pergole con telo scorrevole offrono riparo, ma anche totale apertura, grazie alla movimentazione automatizzata che provvede all’impacchettamento della copertura. Il telo per pergola è realizzato in PVC impermeabile, oscurante e ignifugo, che garantisce un’ottima tenuta al maltempo e una protezione solare efficace. Questo può poi essere completato con un elegante sottotelo in tessuto che valorizza l’estetica dell’intera struttura.

Una seconda categoria di copertura per pergola è invece quella delle schermature bioclimatiche, caratterizzate da lame frangisole in alluminio. In questo caso, il funzionamento può essere di due tipologie: la rotazione da 0 a 140 gradi distingue le pergole con lame orientabili, mentre lo scorrimento fluido all’indietro consente alle pergole con lame retraibili di aprire un’ampia finestra sul cielo.

3. Pergola bioclimatica

Pratic-Opera con lame orientabili
Dettaglio lame orientabili della pergola bioclimatica Opera

Le pergole bioclimatiche sono progettate per sviluppare al proprio interno un comfort sostenibile: il movimento della copertura con lame orientabili o retraibili sfrutta infatti gli elementi naturali, come luce solare e vento, per regolare illuminazione, ricircolo dell’aria e temperatura.

Un’automazione gestibile tramite telecomando, smartphone e comando vocale, ma anche attraverso sensori che rilevano i cambiamenti del meteo e ordinano alla pergola bioclimatica l’apertura o la chiusura della copertura, riparando l’ambiente da possibili danni e assicurando maggiore risparmio energetico.

Infine, le pergole bioclimatiche risultano funzionali anche durante le stagioni più fresche: le lame frangisole, quando chiuse, provvedono a un isolamento superiore e riparano dal maltempo, in quanto l’acqua piovana viene convogliata nelle gronde integrate ai montanti e scaricata al di sotto della struttura.

4. Pergole vetrate

Pergola Connect con vetrate perimetrali

Protezione e isolamento della pergola vengono poi completati dall’inserimento di vetrate, ovvero schermature capaci di creare autentici giardini d’inverno, luminosi e panoramici.
Tramite un design leggero e privo di elementi a vista, le pergole vetrate di Pratic conservano il contatto con l’ambiente esterno anche se chiuse, quando i pannelli in vetro temprato fungono da riparo contro pioggia, vento, rumore e raggi UV.

Disponibili in versione scorrevole (Slide Glass), fissa (Fix Glass) o con porta battente (Door Glass), le vetrate per pergole sono customizzabili anche nelle finiture: trasparente, satinata, fumé e specchiata – quest’ultima progettata per regalare un una privacy inedita.

5. Pergole con tende perimetrali

Tende perimetrali Raso in una realizzazione bioclimatica a Polignano a Mare

Un ultimo complemento che aumenta il comfort e la funzionalità della pergola è quello delle tende perimetrali, posizionate all’interno dei profili orizzontali della struttura, per risultare totalmente invisibili quando non utilizzate.

Le pergole con tende perimetrali hanno il vantaggio di generare un’ombreggiatura sempre impeccabile, che risulta particolarmente efficace nei momenti più caldi della giornata, oppure quando il sole si fa più basso e si ha la necessità di attenuarne l’intensità dei raggi.

Allo stesso tempo, le tende perimetrali per pergole sono un ottimo alleato per il risparmio energetico, nel caso la struttura venga addossata a una parete e posta a schermatura di una superficie vetrata.

6. Pergole addossate

Pergola Phoenix addossata ad un edificio residenziale

Le pergole addossate a muro sono infatti la soluzione più adatta per prolungare naturalmente lo spazio indoor, senza dover ricorrere a interventi edilizi invasivi. Un lato della pergola viene accostato al muro esterno dell’edificio, necessitando quindi di soli due montanti per l’installazione di ogni modulo.

Nel caso invece in cui lo spazio disponibile si trovi in una nicchia o tra due murature laterali, la pergola può poi essere posizionata direttamente all’interno dell’apertura, senza necessità di profili verticali a sostegno.

7. Pergole per terrazza

Pergola per terrazzo Brera ai piedi del Bastione a Riva del Garda

Tra gli utilizzi ideali delle pergole addossate c’è sicuramente quello dedicato a terrazze e balconi di ogni dimensione.
Schermando lo spazio in altezza e su tutto il perimetro, la pergola per balcone offre l’opportunità di realizzare una veranda o una vera e propria stanza aggiuntiva di cui disporre tutto l’anno.

Anche bar, ristoranti e hotel possono sfruttare questa opzione per valorizzare i propri affacci panoramici che, con le pergole per terrazza, vengono così messi a disposizione dei clienti anche quando il meteo normalmente non lo permetterebbe. Un vantaggio che migliora l’esperienza degli ospiti e che moltiplica i coperti a disposizione.

8. Pergole autoportanti

pergola bioclimatica connect
Versione autoportante della Pergola bioclimatica Connect a Santorini

Per progetti di schermatura indipendenti, sono ovviamente disponibili anche le pergole autoportanti, posizionabili su qualsiasi superficie – anche irregolare – grazie all’impiego della pedana modulare Set di Pratic, che si serve del suo sistema di compensazione per correggere pendenze e dislivelli, ottenendo una superficie perfettamente planare per la messa in opera della pergola autoportante.

Come nella versione addossata, l’affiancamento di singoli moduli di uguali o differenti dimensioni dà vita a configurazioni su misura, in grado di rispondere alle esigenze di copertura di ogni ambiente esterno, anche molto ampio.

9. Pergole per giardino

Pergola autoportante per giardino in contesto residenziale

Spazio outdoor per eccellenza, il giardino riserva un importante potenziale, spesso inesplorato a causa delle limitazioni imposte dal meteo. Qui le pergole autoportanti si collocano in modo ideale, convertendo i dehors in accoglienti living open air, sale da pranzo e cucine esterne, ma anche pool house e aree dedicate al lavoro o all’allenamento.

Anche nell’ambito Ho.Re.Ca. poi, le pergole da giardino assicurano grande versatilità, grazie a strutture eleganti e tecnologicamente avanzate, che consentono di regalare esperienze altamente immersive ai propri ospiti.

10. Pergole per alberghi e hotel

Le pergole consentono di ampliare gli spazi esterni di Hotel e ristoranti

Gli ambiti di utilizzo delle pergole si estendono ulteriormente se collocate in alberghi e hotel, dove queste contribuiscono a rispondere alle nuove richieste dei clienti, sempre più spesso alla ricerca di esperienze di soggiorno legate al territorio.

Perfette per ampliare la superficie a disposizione della struttura ricettiva, le pergole per alberghi e hotel ottimizzano l’impiego dello spazio, creando nuovi coperti a disposizione di aree bar e ristorante. Allo stesso tempo, il comfort e la privacy offerte da questa tipologia di pergola permettono di valorizzare i terrazzi e i balconi delle suite, ma anche di realizzare aree benessere, palestre e spa proiettate sul paesaggio circostante.

11. Detrazioni per pergole

Prodotte con soli materiali rinnovabili e lavorazioni a basso impatto ambientale, le pergole Pratic si dimostrano assolutamente sostenibili anche nel loro funzionamento, che permette di abbattere i consumi per illuminazione, ventilazione e climatizzazione, sfruttando i soli elementi naturali.
Un aspetto che permette a questo tipo di copertura di rientrare tra le strutture beneficiarie dell’Ecobonus 50% e del Superbonus 110%.

Tuttavia, per poter ottenere le detrazioni per pergole, è necessario che queste:

  • siano applicate in modo solidale con l’involucro edilizio;
  • vengano poste a protezione di una superficie vetrata;
  • siano mobili, ovvero permettano gli apporti energetici positivi;
  • rappresentino schermature “tecniche” con prestazione di protezione solare energetica pari a gTot ≤ 0,35;
  • vengano installate con orientamento est-sud-ovest;
  • siano marcate CE;
  • rispettino le leggi e normative nazionali e locali in tema di sicurezza ed efficienza energetica.

Per richiedere invece le detrazioni per pergole collegate al Superbonus 110%, è inoltre necessario che l’installazione della schermatura rientri all’interno di un progetto di efficientamento energetico più ampio, capace di garantire l’avanzamento di almeno due classi energetiche o il raggiungimento della migliore classe energetica possibile, come nel caso della realizzazione del cappotto termico o della sostituzione degli impianti di riscaldamento e raffreddamento dell’edificio.


Contattaci










    Iscriviti alla newsletter


    News