Le nuove collezioni outdoor diventano (e rendono) invisibili

06.22 — News e eventi

La storica azienda dell’Open Air Culture presenta a Milano il nuovo modo di vivere outdoor: un punto di vista inedito e privilegiato sul mondo, con cui essere sempre connessi, beneficiando al contempo di una privacy mai sperimentata prima.

È un’autentica rivoluzione della vita – e della progettazione – open air quella che Pratic, il marchio italiano che ha fatto la storia delle pergole e delle tende da sole, porta in scena alla sessantesima edizione del Salone del Mobile.Milano: protagoniste due collezioni dal design innovativo, concepite per integrarsi, fino letteralmente a scomparire, nel contesto architettonico e naturale.

Forme e colori del paesaggio si riflettono in diretta sulle pareti specchiate della pergola Connect, rendendo per la prima volta lo spazio interno alla bioclimatica totalmente immerso e impenetrabile a uno sguardo proveniente da fuori. La nuova tenda a caduta T-Loop si cela invece all’interno della struttura della finestra, lasciando visibile solo il telo che, abbinato a un’elegante illuminazione Led, garantisce massima riservatezza anche alla sera e con le luci interne all’edificio accese.

Anche sotto il profilo ambientale, le coperture confermano la propria impronta discreta, grazie ad avanzate integrazioni domotiche: assistenti a comando vocale e sensori meteo permettono di personalizzare il comfort climatico di tende e pergole, semplicemente interagendo con elementi naturali come luce, aria e vento.
Un ulteriore conferma di come la sostenibilità rappresenti l’elemento centrale delle realizzazioni Pratic, prodotte con soli materiali cento per cento rinnovabili e ideate per abbattere consumi ed emissioni.

Contattaci










    Iscriviti alla newsletter


    News