Industria 4.0: innovare per pensare, produrre e vivere meglio.

12.19 — Corporate

I principi dell’industria 4.0 sono già realtà per Pratic, che ha deciso di proseguire la propria crescita accogliendo nuovi processi perfettamente automatizzati e interconnessi. Un processo che l’azienda ha attivato già a inizio 2019 per portarlo a compimento proprio in queste settimane. 

Anche questa è la capacità competitiva di Pratic, che – oggi più che mai – è in grado di offrire prodotti e servizi perfettamente rispondenti alle necessità dei clienti, riducendo ogni inefficienza, migliorando l’impatto produttivo e ambientale, come nel caso del suo reparto di verniciatura a impatto zero, tra i più avanzati a livello internazionale.

VERNICIATURA NELLA SMART FACTORY PRATIC

L’innovazione 4.0 si sostanzia nel saper integrare la tecnologia con la filiera della produzione e le persone: il risultato è un vero salto di qualità della produzione, dei servizi e degli ambienti di lavoro. L’impianto di verniciatura Pratic, infatti, grazie allo sviluppo e all’innovazione permessi dall’era digitale, ha integrato i propri processi alla logistica di fabbrica rendendoli, di fatto automatizzati e interconnessi. Nello specifico l’implementazione in Pratic ha riguardato l’acquisizione automatica del piano di produzione con diverse priorità di avanzamento, la tracciabilità dei lotti produttivi con la registrazione in cloud dei dati associati, lo sviluppo di tecnologie di visual management e il controllo qualità offline integrato al sistema di comunicazione per la gestione degli scarti e delle prove di laboratorio richieste dalla normativa Qualicoat.

UN AMBIENTE DI LAVORO AUTOMATIZZATO ED INTERCONNESSO

La nuova era della produzione industriale ha comportato in Pratic anche importanti cambiamenti per i propri lavoratori, favorendo la riduzione delle attività manuali a favore di attività di programmazione, controllo, monitoraggio e messa a punto dei processi produttivi. Con la trasformazione in chiave 4.0 è, infatti, possibile gestire vere e proprie reti di informazioni che incorporano, integrano e mettono in comunicazione macchinari, impianti e strutture produttive. Attraverso la trasformazione digitale – e con il ricorso a sistemi di produzione cyber-fisici – i reparti produttivi sono in grado di reagire più rapidamente, quasi in tempo reale, alle variazioni della domanda, delle specifiche di prodotto, dei flussi di approvvigionamento delle materie prime ottimizzando i processi di trasformazione, riducendo gli errori e i difetti, migliorando il lead time di produzione e assicurando flessibilità, velocità e precisione.

Pratic è orgogliosa di condividere questo percorso con i progettisti del mondo open air.

Contattaci











Iscriviti alla newsletter


News