Il giardino d’inverno, tra eleganza del design e tecnologia domotica

06.20 — Prodotto

Il piacere di vivere il contatto con la natura durante tutto l’anno, godendo della sua bellezza, di un ambiente confortevole, protetto e altamente funzionale.

I giardini d’inverno sono da sempre tra gli spazi più suggestivi della casa: utilizzati come living al confine tra indoor e outdoor, oppure come studio o solarium, essi sanno portare all’interno di ogni edificio il benessere unico della vita open air.Grazie a tecnologie avanzate e design raffinato, le strutture per outdoor hanno ormai sublimato il concetto di wintergarten, facendone un ambiente smart, dinamico e adattabile ai più differenti contesti architettonici.

Giardino d'inverno, casa privata. Modello Opera
Giardino d’inverno, casa privata. Modello Opera

1. Come realizzare un giardino d’inverno

Il giardino d’inverno rappresenta una vera e propria estensione della casa verso l’esterno: è uno spazio che va ad abbracciare la natura circostante, un luogo di incontro tra la gli ambienti domestici e lo scenario che li circonda.

Solitamente è realizzato con caratteristiche costruttive proprie e diverse dai materiali e dalle composizioni dell’abitazione domestica originaria, in quanto si tratta frequentemente di spazi aggiunti in un secondo momento. La caratteristica che contraddistingue questi volumi aggiuntivi è sicuramente  conferito dalle grandi superfici vetrate, elemento che analizzeremo più nel dettaglio nel prossimo paragrafo.

Storicamente i giardini d’inverno nascono alla fine del Settecento in Inghilterra come un’estensione della propria abitazione verso il giardino: una sorta di serra-living, in cui poter continuare a coltivare le piante anche durante la stagione fredda.  

Il giardino d’inverno si diffonde rapidamente in tutta Europa e si trasforma negli anni in un elemento architettonico importante: uno spazio “aggiuntivo” per ospitare momenti di convivialità o relax come sale da lettura, piccoli salotti, verande, sale da pranzo e luoghi di svago.

Giardino d'inverno declinato in sala da pranzo e area relax. Pergola Vision
Giardino d’inverno declinato in sala da pranzo e area relax. Pergola Vision

Uno spazio di evasione, quindi che è bene progettare con attenzione sia ai dettagli tecnici che estetici. Di seguito riportiamo qualche consiglio sugli aspetti da tenere in considerazione nella valutazione iniziale:

  1. Analizzare con cura lo spazio disponibile e confrontarsi con la normativa comunale di riferimento per quanto riguarda la realizzazione di verande, pergole ed elementi similari: la veranda realizzata come copertura da giardino d’inverno può essere realizzata con diversi materiali e può essere dotata di chiusure in vetro fisse o apribili , determinando un incremento della volumetria abitativa;
  2. Analizzare la funzione che si desidera dare allo spazio del giardino d’inverno: sia esso prolungamento del living, sala lettura, o ufficio. A seconda della destinazione d’uso saranno diverse le scelte tecniche sulla copertura e anche le soluzioni di disposizione degli arredi e del verde;
  3. Confrontarsi con un consulente esperto in soluzioni di schermatura solare per valutare il prodotto più corretto rispetto alle proprie necessità: sono innumerevoli le soluzioni per la movimentazione della copertura (con lame o telo retraibile ad esempio) e l’integrazione di tende laterali per schermare lo spazio dal sole o da spazi indiscreti.

2. Trasformare un terrazzo in un giardino d’inverno

Per realizzare un giardino d’inverno è possibile sfruttare una terrazza esistente e chiuderla con un’apposita struttura panoramica. Il primo passo da compiere quindi è quello di creare una struttura di protezione del terrazzo , una sorta di “stanza-filtro” tra l’interno e l’esterno con il vantaggio di un utilizzo 365 giorni all’anno ottimizzando al massimo l’intera casa e risparmiando a livello energetico grazie al pieno utilizzo della luce solare. A livello progettuale in base alle dimensioni e all’esposizione del terrazzo andrà valutato se chiudere interamente lo spazio disponibile o scegliere di coprire la sola parte vicino alla casa.

Trasformare un terrazzo in un giardino d'inverno
Trasformare un terrazzo in un giardino d’inverno

Nel caso delle terrazze, la scelta dei materiali costruttivi dovrà tener presente dello stile della propria casa (moderna, romantica, dall’arredamento di design) e dell’esposizione dell’abitazione: il tutto per garantire un passaggio armonico tra interno ed esterno e per assicurare la perfetta tenuta alle abituali condizioni climatiche del luogo. Per venire incontro alle diverse esigenze di personalizzazione, Pratic ha ingegnerizzato un sofisticato sistema di soluzioni di copertura con vetrate – il sistema Serie Glass – che offrono una protezione impeccabile contro infiltrazioni d’acqua, usura, nebbie saline, spifferi e vento forte; performance sempre garantite dai test certificati dell’Istituto Giordano. Le possibilità architettoniche offerte dal giardino d’inverno applicato a un terrazzo sono numerose: dal tradizionale uso riservato alla cura delle piante a spazio completamente arredabile e trasformabile ad esempio in una sala relax o sala hobby.

3. Utilizzo di verande nella realizzazione di giardini d’inverno: le vetrate Serie Glass

Per la sua collezione di pergole, Pratic ha progettato le speciali chiusure perimetrali Slide Glass: un vero e proprio serramento che garantisce ottime doti di isolamento termico, con tutta la suggestione di una parete perfettamente trasparente. Realizzate in vetro temperato di sicurezza dello spessore di 10 o 12 millimetri, queste speciali vetrate dal design minimale permettono di mantenere al proprio interno la temperatura desiderata, rendendole ideali per gli utilizzi invernali e in caso di maltempo.

Applicazione di vetrate Slide Glass. Modello Opera
Applicazione di vetrate Slide Glass. Modello Opera. Showroom Frassinago

Attraverso un sistema di binari perfettamente celato all’interno della struttura, le Slide Glass possono scorrere fino a sovrapporsi tra loro, per aprire ogni parete della pergola. Ma non mancano anche le soluzioni fisse – Fix Glass – dotate di un elegante profilo in alluminio e abbinabili alle Door Glass: porte in vetro temperato che, prive di profili perimetrali, possono essere configurate a piacimento con soluzioni singole e doppie, anche prive di pannello fisso. La collezione Serie Glass di Pratic è stata sottoposta alla certificazione CE, superando le prove di permeabilità all’aria, all’acqua e al vento dell’Istituto Giordano, istituzione di riferimento nel testing di Prodotto e di Progettazione.

4. Il giardino d’inverno: le moderne soluzioni per la copertura

Come rendere questi spazi ancora più moderni e innovativi? Le pergole bioclimatiche riservano alla progettazione evoluta di giardini d’inverno uno stile moderno, trasformandoli in stanze fluide e polifunzionali che ridisegnano le regole dell’abitare. La tecnologia bioclimatica di Pratic offre la scelta tra copertura con lame orientabili oppure con lame retraibili.

Le prime si caratterizzano per lame orientabili che ruotando creano le condizioni di comfort desiderata: la movimentazione è automatica e silenziosa, e bastano pochi istanti per sollevare o ripiegare le lame sfruttando in maniera del tutto naturale gli elementi esterni quali la luce o il vento.

Diversa la soluzione della copertura con lame frangisole retraibili in uno spazio limitato, per godere di un ulteriore affaccio sul cielo. Proprio il movimento delle lame assicura le migliori condizioni climatiche, perché permette di regolare naturalmente la temperatura attraverso la modulazione di luce e ricircolo dell’aria. In caso di pioggia, invece, la schermatura è totale. Le lame si chiudono ermeticamente e le acque piovane vengono convogliate all’interno di gronde perimetrali integrate nella struttura. L’applicazione della tecnologia domotica consente inoltre di gestire la movimentazione della copertura tramite telecomando e app mobile. Speciali sensori di luce, vento e pioggia ne determinano invece l’apertura e la chiusura automatizzata.

5. Arredare un giardino d’inverno: spazio agli optional

Realizzare un giardino d’inverno usufruendo di una struttura bioclimatica permette di avere a disposizione ulteriori opzioni d’arredo: dall’illuminazione alla privacy, sono molti infatti gli optional che rendono unico ogni progetto:

Applicazione di tende verticali della linea Raso
Applicazione di tende verticali della linea Raso
  1. Le tende verticali della linea Raso si integrano perfettamente nel profilo portante delle pergole compatibili, offrendo schermatura e privacy. Sono disponibili sia con tessuto filtrante che oscurante; quando chiuso, il telo scompare completamente all’interno del profilo orizzontale della pergola, alto solamente ventidue centimetri;
  2. Prolungare la piacevolezza della vita all’aperto fino a sera è semplice e suggestivo con l’illuminazione perimetrale Led Line che, regolabile nell’intensità e nel colore, crea effetti visivi scenografici ricercati. I punti luce permettono invece di godere di un’illuminazione aggiuntiva, grazie a faretti posizionabili a incasso nelle lame della copertura e orientabili in qualsiasi posizione;
  3. A completare le possibilità di personalizzazione è la più recente innovazione sviluppata dalla divisione R&S di Pratic: Set, la pedana che si lega in modo indissolubile alla struttura della pergola, risolvendo il problema ricorrente della pendenza del terreno d’installazione. Un elemento strutturale altamente personalizzabile, grazie alla possibilità di scegliere finiture e materiali del piano calpestabile.
Applicazione di sistemi di illuminazione Led Line e Spot Light
Applicazione di sistemi di illuminazione Led Line e Spot Light

6. Normative e permessi: progettare un giardino d’inverno a regola d’arte, con i vantaggi degli incentivi statali

Creare verande o giardini d’inverno con pergolati e pergole bioclimatiche comporta importanti benefici anche sul piano progettuale.

Facilmente installabili in giardini, rooftop e terrazze, queste permettono di abbattere sensibilmente i consumi legati a illuminazione e climatizzazione, che vengono gestiti in modo naturale attraverso il movimento delle lame. Un aspetto che consente di beneficiare degli incentivi statali legati all’efficientamento energetico, qualora la pergola venisse installata a protezione di una superficie vetrata e con un orientamento est-sud-ovest.

La progettazione sempre personalizzata di Pratic permette inoltre di adattare le strutture ai contesti architettonici più diversi, rappresentando una soluzione di pregio, che coniuga leggerezza, velocità di montaggio e possibilità di essere rimossa.Tuttavia, nel caso la pergola contribuisca ad ampliare la volumetria dell’edificio, sarà necessario inoltrare preventivamente una richiesta di autorizzazione edilizia: normative e permessi cambiano a secondo del comune di residenza. Sarà dunque necessario verificare questo importante aspetto durante la fase progettuale, insieme alla disponibilità di volumetria edificabile residua.

7. Foto di giardini d’inverno: alcune ispirazioni

A completamento del nostro articolo, vogliamo ispirarvi con alcune immagini e foto di giardini d’inverno che ben rappresentano l’estensione della zona living all’aperto. Ambienti ariosi, vedute panoramiche, per una quotidianità sempre più da vivere tra indoor e outdoor.



Contattaci











Iscriviti alla newsletter


News