Pergola motorizzata: comfort e sicurezza hi-tech

12.23 — Prodotto

Scegliere una pergola motorizzata per il dehors significa assicurarsi il massimo del comfort e della praticità per la vita all’aria aperta. Sistemi domotici connessi con la casa e con il proprio smartphone consentono di controllare ogni aspetto della propria copertura – e di più schermature contemporaneamente – con un gesto o un comando vocale. Il modo più semplice per ottenere sempre lo scenario desiderato: in termini di protezione e comfort climatico, certamente, ma anche dell’atmosfera più adatta a ogni occasione di utilizzo.

Sommario:

1. Pergola bioclimatica motorizzata

pergola bioclimatica motorizzata Opera di Pratic
Pergola bioclimatica motorizzata Opera di Pratic

Tra i modelli più avanzati, la pergola bioclimatica motorizzata si distingue per la sua copertura con lame frangisole in alluminio che consentono di modulare il grado di protezione, l’intensità della luce e il ricircolo dell’aria.
Nei modelli Pratic queste offrono tre tipologie di movimento: le lame possono inclinarsi da zero a 140 gradi, arretrare fino a compattarsi in uno spazio ridotto, oppure sovrapporsi una sull’altra in modo alternato. Ogni pergola bioclimatica motorizzata garantisce un movimento sicuro, fluido e silenzioso, tramite automazioni all’avanguardia, da scegliere a seconda delle proprie esigenze.

1.1 Copertura per pergola motorizzata

Nel caso delle coperture per pergole motorizzate sono due le opzioni di automazione: le più semplici consentono di impostare solamente apertura e chiusura del tetto, mentre i motori più complessi si dotano di una centralina apposita, che permette di tarare ogni singola applicazione e di beneficiare della funzione “soft start&stop”, grazie alla quale le lame modulano gradualmente il movimento, addolcendolo a inizio e fine corsa.
Non solo, la copertura per pergola bioclimatica motorizzata offre anche la sicurezza di sistemi di antischiacciamento e di evitamento dell’ostacolo, che rileva la presenza di elementi estranei tra le lame e ne blocca automaticamente l’avanzamento.

2. Pergola in alluminio motorizzata

pergola in alluminio motorizzata
Dettaglio di una pergola in alluminio motorizzata

Un’ulteriore opzione per l’arredo funzionale degli spazi outdoor è rappresentata dalla pergola in alluminio motorizzata, la cui copertura si compone di un telo in PVC impermeabile e ad alta resistenza, che arretra e si impacchetta, fino ad aprire l’ambiente sul piano zenitale.

Anche nel caso delle pergole in alluminio motorizzate, ricorrono le due differenti opzioni per il motore, entrambe appositamente tarate sul peso della singola struttura per garantire la sinuosità e la massima efficienza del movimento.
Ad attivare lo scorrimento del telo, secondo i comandi desiderati, sono pratiche automazioni che ne rendono la gestione più semplice e immediata.

3. Automazioni per pergola motorizzata

Dettaglio lame di pergola motorizzata modello Opera
Le automazioni permettono di controllare il movimento lame per gestire al meglio la propria schermatura solare

Quando si parla di automazioni per la pergola motorizzata, l’aspetto forse più importante è rappresentato dall’esperienza di utilizzo, ovvero dalla facilità con cui è possibile gestire ogni aspetto della schermatura.
Qui entrano infatti in gioco le diverse opzioni di controllo: non solo sistemi attivabili con un “tap” o il suono della propria voce, ma anche tecnologie che provvedono automaticamente alla regolazione della pergola, a favore del benessere, ma anche in funzione del meteo.

3.1 Automazioni a telecomando

dettaglio del telecomando Somfy per gestire le pergole motorizzate
Il telecomando permette di memorizzare diversi scenari e richiamarli con semplicità

Le automazioni a telecomando sono le più diffuse e rappresentano l’allestimento di serie per ogni pergola motorizzata Pratic. Con un unico telecomando a più canali – portatile o installabile a parete – è infatti possibile gestire copertura, tende verticali e sistemi di illuminazione.
Nella versione base, questi consentono automazioni singole, come l’apertura o la chiusura zenitale, la discesa e il riavvolgimento delle tende (entrambi con blocco in qualsiasi posizione intermedia) e l’accensione o lo spegnimento dei sistemi di illuminazione.
I modelli più avanzati sono invece in grado di memorizzare scenari personalizzati e di richiamarli con un semplice gesto. In questo caso, il telecomando permette quindi anche di dimmerare le luci e impostare i colori RGB.

3.2 Automazioni via smartphone

dettaglio dell'applicazione Thaoma per smartphone
Le automazioni per pergole motorizzate possono essere comodamente gestite anche tramite smartphone e assistenti vocali

Per avere il controllo della propria schermatura, in qualsiasi momento e anche da remoto, le pergole motorizzate sono dotate di pratiche automazioni gestibili via smartphone e tablet.
Grazie ai sistemi radio Daisy e Tahoma, le pergole Pratic si connettono facilmente alla rete Wi-Fi della casa, mettendo in comunicazione la pergola con i vari device selezionati. Unico requisito, quello di scaricare l’app dedicata, attraverso la quale riprodurre tutte le funzioni del telecomando, creare e richiamare i propri scenari preferiti, impostare temporizzazioni e sensori meteo, ma anche ricevere feedback per intervenire in caso di necessità.

3.3 Automazioni a comando vocale con Google Home, Amazon Alexa e Apple Home

Basta una sola parola per ottenere il massimo del comfort open air, quando si dispone di automazioni a comando vocale per la propria pergola motorizzata.
Esattamente come accade per la gestione via smartphone, le pergole Pratic sfruttano un’apposita interfaccia Wi-Fi per collegarsi agli assistenti vocali Google Home, Amazon Alexa e Apple Home e, attraverso il suono della propria voce, attivare le singole automazioni oppure vere e proprie scenografie preimpostate e su misura.
In questo caso, non è richiesto nessun dispositivo mobile, se non l’immancabile speaker con il quale poter dialogare direttamente con la propria pergola.

3.4 Automazioni con sensori meteo

dettaglio di un sensore meteo applicato su una pergola motorizzata modello Opera
Dettaglio di un sensore meteo installato su una pergola motorizzata

Il benessere open air offerto dalle pergole motorizzate si deve alla loro capacità di interagire con gli elementi naturali, per ottenere l’illuminazione naturale, la temperatura e il ricircolo dell’aria più piacevoli. Una caratteristica ottimizzata dalle automazioni con sensori meteo, concepite non solo per assicurare un comfort superiore, ma anche per proteggere la pergola dagli eventuali danni del maltempo.

Questa seconda accezione determina infatti il funzionamento degli anemometri che, rilevando in tempo reale la velocità del vento, si attivano in presenza di brezze sostenute, aprendo la copertura in modo adeguato e riavvolgendo la tenda all’interno dei profili in alluminio, così da preservare l’integrità del telo, ma anche della struttura stessa, soggetta a vibrazioni e oscillazioni.
Il medesimo concetto viene applicato anche ai sensori di neve: lame o telo in PVC si aprono evitando il deposito sulla pergola del manto nevoso che, con il suo peso, potrebbe portare a leggere deformazioni e malfunzionamenti.

I sensori meteo di pioggia e sole sono invece ideati per soddisfare le esigenze di comfort. Nel primo caso le automazioni intervengono per chiudere la copertura e riparare lo spazio dall’acqua piovana che viene convogliata all’interno delle gronde integrate ai montanti.
Quando si tratta di temperatura e raggi solari, i sensori di luce permettono di regolare l’apertura del tetto e delle eventuali tende verticali per impedire un irraggiamento eccessivo dello spazio e mantenere una temperatura sempre gradevole.

4. Optional per pergola motorizzata

Esattamente come accade per la copertura, anche gli optional della pergola motorizzata possono essere gestiti facilmente con le medesime opzioni di automazione: telecomando a più canali, smartphone, comando vocale o con sensori meteo integrati.
A beneficiarne sono soprattutto i sistemi di illuminazione a Led, irrinunciabili per sfruttare la bellezza dello spazio outdoor nelle ore serali, come anche le tende verticali che ottimizzano le funzioni di privacy e protezione solare, con importanti benefici anche in termini di riduzione dei consumi energetici.

4.1 Illuminazione

dettaglio LED applicati su una pergola bioclimatica motorizzata
Anche i LED presenti sui montanti e sulle lame possono essere gestiti attraverso diverse modalità di automazione

Un’illuminazione elegante è un requisito fondamentale per uno spazio outdoor ben progettato. Ecco perché le pergole motorizzate offrono un’ampia gamma di soluzioni – anche combinabili tra di loro – per ottenere sempre una scenografia outdoor chic e ricercata.
I modelli Pratic possono contare su sistemi a Led a basso consumo, dimmerabili e ad alto potere illuminante. Colorazioni RGB contraddistinguono le fasce che illuminano il perimetro della schermatura e della pedana modulare; mentre luci bianche dai toni caldi si posizionano lungo i rompitratta dei teli in PVC oppure, sulle lame delle pergole bioclimatiche motorizzate e, ancora, lungo i montanti della pergola.

Ognuna di esse può essere regolata a piacimento tramite i sistemi di automazione scelti, ma è anche possibile prevedere l’integrazione di sensori crepuscolari aggiuntivi, impostando gli orari di accensione e spegnimento.

4.2 Tende verticali

Tende verticali perimetrali un modello di pergola bioclimatica Opera
Le tende verticali perimetrali, se abbinate ai sensori meteo, permettono autonoma gestione dell’ombreggiatura

Funzionali e automatizzate, le tende verticali per pergole motorizzate si nascondono all’interno dei profili orizzontali della schermatura, rendendosi visibili solo al bisogno per generare ombra anche sui lati della pergola.
Governabili con telecomando, smartphone e comando vocale, queste diventano ancora più efficaci in abbinamento ai sensori meteo, che le mettono in sicurezza in caso di vento e provvedono a ombreggiare lo spazio quando le temperature e i raggi solari si fanno più intensi. Proprio quest’ultimo aspetto offre grandi vantaggi, quando la pergola è addossata all’edificio e ripara una superficie vetrata: il movimento delle tende eviterà quindi il surriscaldamento degli ambienti indoor durante l’estate, facendo invece filtrare i raggi solari durante l’inverno.

4.3 Prese di alimentazione

dettaglio delle prese di alimentazione
Grazie alle prese di alimentazione integrate è possibile espandere l’utilizzo delle pergole motorizzate in diversi contesti

Le prese di alimentazione sono un piccolo dettaglio che valorizza ulteriormente le pergole motorizzate Pratic, ampliandone di fatto le potenzialità di utilizzo: dal relax al lavoro, fino all’accoglienza.
Integrabili su qualsiasi punto dei montanti, queste sono disponibili nel formato tradizionale o USB, e – quando non utilizzate – possono essere celate da pratiche coperture a scorrimento. Tecnologia che incontra l’estetica più raffinata, in perfetto stile Pratic.

Contattaci

Iscriviti alla newsletter


News