Opera: outdoor contemporaneo, integrato alla casa

Pergole Residenziale

Elemento ormai irrinunciabile delle nuove architetture domestiche, l’outdoor assume un ruolo di primo piano nella progettazione della casa, con spazi dedicati e strutture appositamente ideate per beneficiare degli ambienti all’aperto in modo versatile e destagionalizzato.

Una naturale predisposizione alla vita open air, che caratterizza anche una villetta recentemente realizzata a Cittadella (Padova), dove la pergola Opera di Pratic trova la sua perfetta collocazione.

L’edificio è stato infatti studiato fin dal principio per accogliere all’interno del giardino una moderna copertura bioclimatica: due ampie vetrate estendono il living verso lo spazio esterno, allestito con una pavimentazione di circa 25 metri quadri e ancoraggi già presenti sul cappotto della facciata.

A concretizzare l’idea di un dehors elegante e multifunzionale sono due moduli affiancati e addossati a muro della pergola Opera. La copertura con lame frangisole in alluminio, regolabili fino a 140 gradi, consente di gestire illuminazione, ventilazione e temperatura in modo naturale, contribuendo a generare le migliori condizioni di comfort climatico anche all’interno della casa. Le tende a caduta Raso schermano il perimetro da sole e vento, regalando al tempo stesso una piacevole privacy; mentre i faretti Spot Light incassati nelle lame creano l’ambiente ideale per l’utilizzo nelle ore serali.

Realizzato dal rivenditore ABITEC di Padova, il progetto outdoor si distingue anche per la sua estetica raffinata e dal fascino contemporaneo. Le linee e i volumi essenziali di Opera dialogano con l’architettura dell’edificio, fino a diventarne parte integrante: un’ulteriore stanza della casa, che spicca per l’audace colorazione grigio vulcano, abbinata ai serramenti e in contrasto con le nuance più chiare della muratura.

Un ultimo dettaglio, per nulla accessorio, è poi rappresentato dalla domotica integrata, che consente di gestire ogni funzionalità della pergola direttamente dal proprio cellulare e anche da remoto. Infine, i sensori meteo per il rilevamento della pioggia avviano automaticamente l’apertura o la chiusura delle lame, per una sicurezza ulteriore contro i danni del maltempo.

Progetto: ABITEC
Photo: Flavio Graffi Fotograffia

Prodotto Opera
Luogo Cittadella

Contattaci










    Cerca un rivenditore